Droga Traforo del Frejus, arrestate donne con circa due chili di eroina

Le ragazze sono state tratte in arresto per traffico di sostanze stupefacenti e condotte presso il carcere Lorusso Cutugno di Torino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Quasi due kilogrammi eroina contenuta in ovuli e due persone tratte in arresto per traffico di sostanze stupefacenti. Questo è il bilancio dell’attività di prevenzione e contrasto al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti effettuata la settimana scorsa dalla Guardia di Finanza di Torino nell’ambito della vigilanza al traforo del Frejus.
Secondo quanto spiegato, l’attività è stata condotta da personale della Tenenza di Bardonecchia unitamente alle unità cinofile del Gruppo Torino. Il controllo è stato effettuato su una linea di autobus low cost proveniente da Parigi che trasportava oltre cinquanta passeggeri.
Numerosi i bagagli e le persone controllati, i cani antidroga hanno però segnalato due bagagli distinti, riconducibili a due cittadine nigeriane, residenti in Sicilia, una di 20 anni e una di 23 anni. Occultati in flaconi di shampoo, sarebbero stati rinvenuti 48 ovuli nel bagaglio della 20enne e 45 ovuli nel bagaglio della 23enne contenenti tutti eroina purissima. Trattandosi di ovuli, il sospetto che le ragazze ne avessero altri nelle cavità addominali sarebbe stato confermato dagli accertamenti radio diagnostici effettuati presso l’Ospedale Molinette di Torino. Durante le operazioni di identificazione, la 20enne avrebbe evacuato 14 ovuli e la 23enne altri 26.
Le ragazze sono state tratte in arresto per traffico di sostanze stupefacenti e condotte presso il carcere Lorusso Cutugno di Torino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nei giorni successivi, la 20enne ha evacuato ulteriori 16 ovuli per un totale complessivo di 78 ovuli contenenti circa 750 grammi di eroina e la 23enne ulteriori 23 ovuli per un totale di 94 ovuli contenenti oltre 1 kg di eroina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here