Falsi finanzieri Cambiano, volevano truffare un Bar Tabacchi

Carabinieri-300x220I Carabinieri della Compagnia di Chieri hanno denunciato due finti finanzieri per truffa. Un ragazzo di 21 anni, di Pinerolo e il padre di 44 anni, residente a Sanremo, hanno tentato di truffare il titolare di un Bar Tabacchi di Cambiano.

 

Si sono presentati come finanzieri e hanno mostrato al titolare uno scontrino (falso) relativo alla mancata erogazione di alcuni pacchetti di sigarette dal distributore automatico. Il titolare non ha riconosciuto come suo quello scontrino e ha chiamato il 112 dei Carabinieri.

 

La coppia ha capito il pericolo ed è scappata. I militari sono riusciti a fermarli e a denunciarli. Padre e figlio hanno a loro carico decine di denunce per truffa. La coppia potrebbe essere responsabile di decine di reati simili in quella zona.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Truffa specchietto Moncalieri, denunciati due malviventi

Truffa specchietto Lanzo Torino, arrestati 2 nomadi del campo di via Traves

Fermato truffatore Nichelino, era specializzato nell’urto dello specchietto

 

Massimiliano Rambaldi