Incidente auto Nichelino, coinvolte diverse auto e tre feriti

Messo davanti al fatto compiuto lo stesso avrebbe ammesso le sue responsabilità ritornando sul posto del sinistro con il veicolo incidentato.

incidenteSabato 3 settembre verso le ore 18,00 in Nichelino via XXV Aprile si è verificato uno spettacolare incidente.
Secondo una prima ricostruzione, lo stesso sarebbe stato causato da una Dacia Sandero che, immettendosi da una via laterale su via XXV Aprile ha colpito sul fianco destro una SAAB. Quest’ultima è finita sulla corsia opposta di marcia facendo un frontale con una Fiat Punto proveniente dall’opposto senso di marcia e colpendo successivamente anche una Renault Clio.
A seguito del sinistro tre dei protagonisti sono stati trasportati al Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Croce di Moncalieri. Hanno subito lesioni consistenti, ma fortunatamente non gravi.
Subito dopo aver causato il sinistro il conducente della Dacia invece si sarebbe dato alla fuga alla fuga senza prestare il dovuto soccorso agli infortunati.
La Polizia Municipale intervenuta sul posto avrebbe però rinvenuto per terra la targa anteriore del mezzo. Risaliti alla proprietaria del veicolo gli Agenti si sono prontamente portati presso la sua abitazione scoprendo che l’auto al momento era in uso al marito.
In base a quanto appurato, grazie anche alle testimonianze raccolte non è stato difficile risalire al conducente che da lì a breve è stato rintracciato telefonicamente. Messo davanti al fatto compiuto lo stesso avrebbe ammesso le sue responsabilità ritornando sul posto del sinistro con il veicolo incidentato. Ha provato a giustificarsi con gli agenti dicendo di non essersi accorto di aver urtato la Saab, ma i danni riportati dai veicoli non hanno lasciato dubbi sull’avvenuto urto e sulle sue responsabilità.
Il pronto intervento della Polizia Municipale e la velocità di esecuzione delle indagini avrebbero permesso di identificare il pirata della strada e così un artigiano di 60 anni residente a Nichelino, è stato denunciato a piede libero per fuga e omissione di soccorso e solo la sua seppur tardiva collaborazione gli ha evitato l’arresto immediato. La patente di guida è stata ritirata.