Maltempo Torino e Cintura, violenti nubifragi colpiscono anche il Piemonte

Un pomeriggio di paura quello di ieri, domenica 11 agosto, in diveste cittadine della cintura sud per il violento nubifragio accompagnato da forte vento che ha messo in ginocchio la zona sud al confine con il chierese

Un pomeriggio di paura quello di ieri, domenica 11 agosto, in diveste cittadine della cintura sud per il violento nubifragio accompagnato da forte vento che ha messo in ginocchio la zona sud al confine con il chierese, dove si sono registrati i danni maggiori. A Moncalieri, la furia del maltempo ha sradicato alberi e interrotto strade (come strada Revigliasco nella sua parte più collinare), fortunatamente senza causa feriti. Le auto sono riuscite ad evitare le piante crollate e sono stati subito allertati i vigili del fuoco e la polizia municipale. Allagamenti e disagi anche a Borgo Aje, Santa Maria e Borgo Mercato. Un albero è crollato sulla parrocchia di Trofarello, così come a Vinovo alcune piante sono state sradicate come fossero fuscelli. La furia dell’acqua si è abbattuta anche su Nichelino: qui i danni maggiori sono stati causati da allagamenti e una casa ha avuto problemi con il tetto, visto che alcune tegole sono state buttate a terra. Per oggi, Arpa ha confermato un’allerta gialla: possibili nuovi rovesci intensi che dovrebbero allentarsi nel corso della serata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here