Rapina tabaccheria Salassa, ladri minacciano anche una cliente

CarabinieriPanico questa mattina in una tabaccheria di Salassa, nel Canavese. Due malviventi con il volto coperto da passamontagna hanno assaltato una tabaccheria, che ha recentemente cambiato gestione.
Secondo quanto spiegato, i rapinatori, armati di pistola, sarebbero entrati in azione poco prima delle undici quando all’interno del negozio c’erano i due titolari e due clienti. Una donna è stata minacciata e presa in ostaggio per qualche istante, proprio per convincere i titolari a consegnare l’incasso. Nel registratore di cassa c’erano circa 1500 euro.
In base a quanto appurato, una volta incassato il denaro i rapinatori sono scappati. Forse erano attesi in auto da un complice che ne ha agevolato la fuga. Sul posto i Carabinieri di Cuorgnè