Sequestro Carabinieri Pinerolo, 600mila euro in beni irregolari

Si è trattato di un sequestro di beni a Pinerolo da 600mila euro effettuato dai Carabinieri

carabinieriI Carabinieri di Pinerolo hanno notificato la sorveglianza speciale e il sequestro anticipato di beni ai fini di confisca, emessa dal Tribunale di Torino – Sezione Misure di Prevenzione, nei confronti di un cittadino sinti di 46 anni, abitante a Cumiana, nullatenente per il fisco, e del suo nucleo familiare.
Secondo quanto spiegato, si è trattato di un sequestro di beni da 600mila euro. E’ stata accertata la pericolosità sociale dell’uomo e la sproporzione tra reddito dichiarato e patrimonio nella sua disponibilità, non giustificato da alcuna attività lavorativa lecita e forse provento di attività criminali.
In base a quanto appurato, il provvedimento ha permesso di sequestrare appartamenti, terreni, conti correnti, moto e autovetture: 1 terreno (Rivalta), 2 appartamenti (Nichelino e Vinovo), un autocarro, un’Audi A3, una moto Yamaha e una Fiat Panda

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here