Spaccio di droga Torino, nasconde cocaina dentro un calzino

Continua la lotta al fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti condotta dagli agenti della Polizia di Stato nel capoluogo torinese

Continua la lotta al fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti condotta dagli agenti della Polizia di Stato nel capoluogo torinese.
Secondo quanto spiegato, durante l’ordinario controllo del territorio operato dai poliziotti della Squadra Volante, lunedì notte è stata fermata e controllata in corso Emilia un’autovettura con a bordo due cittadini stranieri. Uno dei due, il passeggero, sarebbe apparso visibilmente nervoso alla vista degli agenti ed avrebbe accennato anche a una fuga dopo che l’auto accostava, senza però riuscirvi.
In base a quanto appurato, il giovane, un ventunenne originario del Burundi, irregolare sul territorio nazionale, avrebbe nascosto, infatti, addosso, un calzino contenente numerosissimi involucri in cellophane gialli, di forma sferica e rettangolare. La sostanza sospetta è stata sottoposta ad analisi presso gli uffici della Polizia Scientifica, rivelandosi essere cocaina, 120 grammi suddivisi in 184 involucri.
Il pusher, che ha numerosissimi precedenti per reati inerenti allo spaccio, aveva in tasca 35 euro in denaro contante; la cifra è stata sequestrata quale provento dell’illecita attività, mentre il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here