Tagli bilancio Comune Grugliasco, contatti le proprie proposte

Firma_02-300x200Anche per il 2015 il comune di Grugliasco si trova a far fronte a tagli consistenti al proprio Bilancio, in un quadro complessivo di riduzione delle risorse per le Amministrazioni Locali sempre più pesante.

 

Quest’anno, per la città, arriveranno dallo Stato circa 1,5 milioni in meno, che si aggiungono ai 4 milioni persi nel fra il 2012 ed il 2014. A questi, inoltre, si deve aggiungere il riflesso dei tagli alle Regioni e alle Province che non è ancora noto ma ricadrà principalmente su: nidi, istruzione, welfare, trasporti e cultura.

 

“In questo quadro – spiegano da palazzo civico -, appare sempre più evidente come sia impossibile per la nostra Amministrazione pensare di sopravvivere mettendo in campo manovre una tantum, valide per un anno soltanto. Ci appare necessario invece agire in modo strutturale, in modo da garantire un equilibrio economico sostenibile anche per gli anni a venire”.

 

Per fare questo la Giunta ha deliberato una proposta sugli interventi principali con cui far fronte a questa situazione, senza ricorrere a tagli lineari ma assumendosi la responsabilità di scegliere in quali ambiti intervenire.

 

“Sono scelte significative – dicono dal Comune -,  talvolta difficili, ma ci appaiono come necessarie e praticabili poiché rispettano alcuni vincoli, “paletti”, per noi fondamentali. Sappiamo tuttavia che le nostre proposte non sono le uniche possibili né, necessariamente, le migliori e vorremmo dunque aprire uno spazio di confronto con i cittadini prima di effettuare le scelte definitive. Attraverso l’indirizzo email: cantierebilancio2015@comune.grugliasco.to.it si potranno porre domande, inoltrare commenti e, soprattutto, formulare proposte alternative entro il 15 marzo. Le proposte che saranno raccolte e pubblicate, in forma anonima, in un documento che sarà reso pubblico”.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci ainfo@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro

 

 

Leggi anche:

Elezioni Presidente della Repubblica, favoriti, modalità di scrutinio e maggioranza

Regole ISEE gennaio 2015, novità e modalità di calcolo

Legge di Stabilità approvata al Senato, sintesi di tutte le novità normative

Tasse nascoste finanziaria Renzi, dall’aumento dell’Iva, ai rincari della benzina

Massimiliano Rambaldi