Trasporto disabili Torino, dal 6 settembre al via la nuova gestione del servizio

Prenderà il via lunedì 6 settembre la nuova gestione del servizio di trasporto delle persone con disabilità della Città di Torino

Prenderà il via lunedì 6 settembre la nuova gestione del servizio di trasporto delle persone con disabilità della Città di Torino.
Importanti novità riguarderanno il miglioramento dell’esperienza utente. La società 5T, affidataria del servizio di gestione amministrativa del trasporto, sperimenterà l’utilizzo di nuove tecnologie applicate alla mobilità, contribuendo ad esempio a migliorare la gestione delle comunicazioni con le famiglie e la riduzione dei tempi di permanenza degli utenti a bordo dei minibus.
La cooperativa sociale Alatha Onlus, individuata dall’amministrazione civica per portare avanti il servizio con più efficienza, è attiva dal 1995, ha una flotta di più di 60 mezzi e trasporta circa 600 persone al giorno in 20 comuni del Nord Italia. Tra le esperienze più recenti, durante l’emergenza Covid-19 è stata impegnata nel progetto MilanoAiuta trasportando anziani e utenti disabili verso i centri vaccinali del capoluogo lombardo.
Si comunica che tra il 1 e il 5 settembre potrà esserci una discontinuità nel servizio, a causa dei tempi tecnici necessari per l’avvio dell’attività.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here