Intervista a Simone Simons, la cantante degli Epica racconta “The Holographic Principle”

Simone Simons racconta gli Epica e l'ultimo album della band The Holographic Principle, ma non manca l'affetto verso i fans italiani

simone_simons_-_epica_-_parkpop_2104_14902688912Simone Simons non è mai banale, come la sua musica e gli Epica. Nata a Hoensbroek, ma ormai una vera e propria cittadina del mondo, Simone Simons ha raccontato a Cronacatorino.it l’ultima fatica della sua band e l’amore per l’Italia. Un viaggio che parte da “The Holographic Principle”, ma che finisce scoprendo la grintosa cantante olandese.
Buongiorno Simone, bentornata su CronacaTorino… Quali sono le novità sul pianeta Epica?

Ciao, siamo in tour in Nord America per promuovere il nostro nuovo disco: The Holographic Principle.
L’ultimo disco è stato un grande successo. Sei soddisfatta di “The Holographic Principle”?
Sì e lo sono davvero molto… Credo che tutti noi abbiamo lavorato davvero duramente per mettere insieme il meglio delle canzoni ed il meglio possibile nella produzione.
C’è una canzone che ti piace particolarmente?
Sì, è The Holographic Principle. La canzone ha tutto quello che gli Epica mirano ad essere e sono. E’ un pezzo così bello e capace di rendere in maniera incredibile. Penso sia la conclusione perfetta dell’album.
Vi vedremo in Italia?
Certamente! Noi amiamo molto il vostro paese e i fans. Poi beh… Il cibo è straordinario.
Si può dire che ci sia un rapporto speciale tra i fans italiani e la band
Sì, amiamo tutti la pizza! Mark vive da anni ormai in Sicilia. Lo spirito italiano è qualcosa di magnifico… E’ Epico!
Qual’è, secondo te, il miglior album su cui hai lavorato?
Direi gli ultimi due… Amo il modo in cui sono state scritte le canzoni con Joost van den Broek
C’è un musicista con cui ti piacerebbe collaborare?
Imogen Heap e Rammstein. Sono due stili completamente diversi, ma mi piacciono davvero molto.
Oltre che essere una cantante sei anche una mamma, come si concilia una famiglia con l’attività della band?
E’ davvero molto difficile e una sfida continua. Quando sei una mamma andare in tour ha sempre un risvolto diverso.
Un sogno nel cassetto di Simone
Poter comprare una casa e avere altri bambini
Progetti per il futuro
Ho lavorato con Ayreon e ad un altro progetto che non è stato ancora annunciato. Che è complementare con i tour degli Epica.
Un messaggio per i nostri lettori
Grazie per il vostro supporto e… Ci vediamo!
Foto: wikipedia.org