Anteprima gare Motocorsa Racing, un weekend tra SBK e National Trophy

Il team Motocorsa Racing partecipa anche al National Trophy 1000 con il pilota Paolo Mauri.

Motocorsa1Si disputeranno questo fine settimana al Misano World Circuit Marco Simoncelli il quinto e sesto round del Campionato Italiano di Velocità. Il team Motocorsa Racing partecipa nella classe regina, la Superbike, con il pilota/team manager Lorenzo Mauri e con il pluri titolato Matteo Baiocco, un pilota che non ha bisogno di presentazioni visti i suoi trascorsi nei mondiali Supersport e Superbike ed i titoli vinti nell’Europeo Supersport (2003) e proprio nel CIV SBK (2011 e 2012). Entrambi portano in pista moto Ducati Panigale R.
L’inizio di questo campionato non è stato certo fortunato per il team Motocorsa Racing. Le difficili condizioni meteo di Vallelunga, con due gare caratterizzate dalla pioggia, e la scivolata della quale è stato vittima Baiocco al Mugello in gara3, non hanno però demotivato il pilota di Osimo, che sempre al Mugello in gara4 è salito sul secondo gradino del podio, raccogliendo finalmente i risultati che competono a lui ed alla sua squadra.
Mauri, impegnato nel difficile doppio ruolo di pilota e team manager, ha sino ad ora raccolto due dodicesimi posti, non lontani dal suo obiettivo primario che resta la top ten.
Matteo Baiocco – “Sono pronto per questo importante terzo round del CIV Superbike. Mi sono allenato tantissimo, come d’altronde sto facendo dall’inizio di questa stagione. Segue lo stesso sistema di allenamento che utilizzavo lo scorso anno nel mondiale Superbike, in quanto questo CIV 2016 è difficile e competitivo e non bisogna lasciare nulla al caso, se si vuole lottare per le posizioni di vertice. Il nostro inizio di campionato non è stato fortunato ed alla pioggia di Vallelunga ha fatto seguito la caduta di gara3 al Mugello. Ma proprio sulla pista toscana abbiamo iniziato a raccogliere i frutti del nostro lavoro e posso quindi dire che il nostro campionato è iniziato li e da li dobbiamo ripartire per le due gare di Misano. La pista mi piace molto e penso si adatti alla nostra Ducati. Dovremo lavorare soprattutto sull’usura delle gomme alla distanza, per essere competitivi anche nei giri finali”.
Lorenzo Mauri – “In pratica dopo le gare del Mugello non abbiamo mai smesso di lavorare sulle nostre moto e a Misano avremo tante cose nuove da provare, per aumentare le nostre performances. Vogliamo mettere Matteo nelle migliori condizioni possibili affinchè possa sfruttare le sue grandi capacità. Dopo le prime quattro gare la classifica ci penalizza, ma siamo certi che continuando su questa strada ci potremo togliere delle grandi soddisfazioni. Per quanto mi riguarda punto a divertirmi e ad entrare stabilmente nella top ten.”
Il team Motocorsa Racing partecipa anche al National Trophy 1000 con il pilota Paolo Mauri. A Misano il National Trophy disputerà due gare, una il sabato ed una la domenica. Nelle due gare di Vallelunga e del Mugello Mauri aveva ottenuto rispettivamente il decimo ed il nono posto. Sulla pista romagnola il suo obiettivo è quello di continuare il trend positivo ed avvicinare le prime cinque posizioni.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Motocorsa Racing