Anteprima Superbike Olanda Assen 2017, Kawasaki Puccetti Racing si prepara alle gare

Dopo un lungo mese di pausa dall’ultima gara al Motorland Aragon in Spagna, i piloti del Kawasaki Puccetti Racing sono ora pronti a tornare in sella alle loro moto

puccettiAlla storica “Cattedrale del motociclismo” TT Circuit di Assen si disputerà questo fine settimana il quarto round stagionale WorldSBK.
Dopo un lungo mese di pausa dall’ultima gara al Motorland Aragon in Spagna, i piloti del Kawasaki Puccetti Racing sono ora pronti a tornare in sella alle loro moto, con l’obiettivo di conquistare importanti risultati per la squadra reggiana, che quest’anno compete in tutte le categorie del campionato.
Come sempre l’attenzione sarà prima di tutto sul campione in carica Supersport Kenan Sofuoglu, che si presenta in Olanda ancora con zero punti e con la voglia di lottare finalmente per il suo primo podio stagionale. Costretto fuori nei primi due round extraeuropei a causa di un infortunio, il turco non ha potuto terminare nemmeno la gara spagnola, poiché rimasto sfortunatamente coinvolto nella caduta di un altro pilota mentre si trovava in lotta per le prime posizioni.
Anche il compagno di squadra Kyle Ryde giunge ad Assen carico di aspettative: su una pista dove in altre occasioni aveva avuto modo di dimostrare il proprio talento, il giovane inglese tenterà di proteggere il suo attuale quarto posto in classifica generale.
Sempre in Supersport anche il pilota del team 3750 Puccetti Racing FMI Michael Canducci punterà a concludere il fine settimana con una brillante performance, forte del quinto posto ottenuto ad Aragon in rimonta dalla 14esima posizione.
Nella categoria STK1000 Toprak Ratzgatlioglu proverà a riscattarsi, dopo che in Spagna un errore all’ultimo giro gli aveva impedito di salire sul terzo gradino del podio, finendo quarto dopo una gara combattutissima e al limite.
Harun Cabuk invece punterà ad aumentare il suo feeling con la nuova Kawasaki WorldSSP300 per inserirsi poinella lotta alle posizioni alte della classifica.
Dopo una sessione di test ufficiali promettenti in Spagna, il rookie svizzero Randy Krummenacher, in sella all’impegnativa Kawasaki privata del team in Superbike, utilizzerà l’esperienza acquisita durante le prime prove dell’anno per raggiungere l’obiettivo top ten in entrambe Gara 1 e Gara 2.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Kawasaki Puccetti Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here