Fenera Chieri ’76, continua il momento no

Finale, Fenera Chieri ’76-P2P Givova Baronissi 0-3, per un risultato che rispecchia quel che le due formazioni hanno mostrato in campo.

Un primo e un terzo set persi male, con eloquenti parziali a 14 e 17, e un secondo set lottato punto su punto e sfuggito 31-33 dopo aver fallito cinque palle set. Finale, Fenera Chieri ’76-P2P Givova Baronissi 0-3, per un risultato che rispecchia quel che le due formazioni hanno mostrato in campo.
Prosegue dunque il periodo no della squadra di Luca Secchi, non brutta ma bruttissima copia di se stessa, alla quarta sconfitta consecutiva e al sesto stop in sette giornate. Numeri eloquenti del difficile momento delle biancoblù a cui in questo momento non riescono nemmeno le cose più semplici.
Nulla da salvare in casa Fenera Chieri ’76. Da parte P2P Givova Baronissi, da sottolineare le sontuose prestazioni di Mendaro e Lopez, autrici rispettivamente di 21 e 19 punti.
Fenera Chieri ’76-P2P Givova Baronissi 0-3 (14-25; 31-33; 17-25)
FENERA CHIERI ’76: De Lellis 1, Manfredini 9, Batte 6, Akrari 6, Angelina 16, Perinelli 5; Bresciani (L); Mezzi 4, Moretto 2. N.e. Colombano, Salvi, Lualdi, Sandrone. All. Secchi; 2° Sinibaldi.
P2P GIVOVA BARONISSI: Avenia 4, Mendaro 21, Strobbe 9, Travaglini 3, Lopez 19, Moneta 9; Maggipinto (L). N.e. Baruffi, Ferrara, Prestanti, Pedone, Gagliardi, Quarchioni. All. Cicatelli.
ARBITRI: Santoro di Varese e Pozzi di Alessandria.
NOTE: prima della gara è stato osservato un minuto di silenzio per la scomparsa di Davide Astori. Durata set: 25’, 34’, 23’. Errori in battuta: 5-7. Ace: 0-4. Ricezione positiva: 50%-42%. Ricezione perfetta: 19%-20%. Positività in attacco: 35%-47%. Errori in attacco: 12-4. Muri vincenti: 5-11.
La cronaca
Primo set – Dopo un avvio contratto (1-3, 2-5) il Fenera Chieri ’76 raggiunge la parità a 5 con una pipe di Angelina. Il set di fatto termina qui: la P2P Givova Baronissi strappa a 6-11 su turno di servizio di Mendaro, nel prosieguo non si fa più avvicinare anzi allunga ulteriormente, aggiudicandosi la frazione in scioltezza 14-25.
Secondo set – Lungo e avvincente punto a punto, con le squadre sempre a contatto. Da 23-22 le biancoblù vengono sorpassate a 23-24, poi annullano la prima palla set. Ai vantaggi il Fenera non concretizza cinque palle set, mentre Baronissi sfrutta al meglio la terza occasione.
Terzo set – Punteggio in bilico fino al 7-7, poi di nuovo non c’è più partita. Le campane scappano via e chiudono 17-25.
Il commento
Luca Secchi: “In questo momento siamo una squadra con troppe paure, non appena si va sotto nel punteggio siamo scarsi nel presentare una reazione alle difficoltà. Nel muro-difesa siamo stati decisamente poco brillanti, vanificando qualche percentuale carina in attacco”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Fenera Chieri ’76

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here