Fiat Torino, bellissima vittoria contro Trieste

PalaVela in versione campionato (4819 i presenti) per la sfida casalinga della Fiat Torino alla neopromossa Alma Trieste

PalaVela in versione campionato (4819 i presenti) per la sfida casalinga della Fiat Torino alla neopromossa Alma Trieste. Palla a due alle 20,30. Gialloblù a caccia di due punti preziosi, per classifica e morale.
Buon avvio della Fiat Torino (11-7). Trieste recupera e si porta in vantaggio (13-16) ma i gialloblù chiudono sul +2 i primi 10 minuti (24-22). Nel secondo quarto la Fiat Torino trova più scioltezza nelle trame d’attacco e triple vincenti di Delfino che aprono lo score (30-24). Gli ospiti risalgono (30-30) ma sono alcune soluzioni di Carr e Taylor a fare la differenza per il 46-37 di metà gara.
Il terzo periodo è un elastico. Prima Trieste che ripassa a condurre (48-50), poi Torino che torna a + 8 (61-53). Gli ultimi minuti sono ospiti, con lo score in parità a 10’ dal termine (61-61). L’ultimo periodo vede la Fiat Torino cambiare passo, in difesa e nella costruzione attenta delle trame. Lo cambia anche il Palazzo, che incita e applaude i gialloblù. Alla fine è vittoria, con un +12 meritato (86-74).
La cronaca
La Fiat Torino esce dai blocchi con il primo quintetto formato da Cotton, Wilson, Rudd, Taylor e McAdoo. I triestini si presentano invece in prima linea per la partenza sul parquet torinese con Cavaliero, Strautins, Mosley, Fernandez e Sanders. La prima azione d’attacco è gialloblù, interrotta. Anche Trieste non concretizza il primo possesso. I primi due punti sono firmati da Rudd (2-0). E’ ancora lui a recuperare palla in difesa e lanciare in contropiede Taylor, che fallisce il canestro. Due punti dell’Alma e due di Wilson. Ferro rivale e fallo subito in attacco da Cotton. Due liberi per il numero 32 della Fiat Torino, uno a bersaglio (5-2). Sono trascorsi 2’30”. Tripla di Strautins che riporta lo score in parità (5-5). Rudd in lunetta per due centri Fiat (7-5). Rimbalzo difensivo di Wilson e altro fallo subito da Rudd. Un tiro a bersaglio (8-5), poi due extrapossessi Fiat Torino. La palla torna nelle mani di Trieste. Tap in di Mosley (8-7). La Fiat Torino replica ma non trova il canestro. La tripla gialloblù è di Taylor (11-7). Mancano 4’30” alla fine del primo quarto. Dentro Carr per Cotton. Tripla di Cavaliero (11-10). Lo stesso giocatore replica dalla distanza dopo un errore in attacco della Fiat Torino. Pareggia Carr (13-13). Tripla di Fernandez (13-16). Penetrazione di Taylor e due punti gialloblù (15-16). Cusin e Delfino in campo per Rudd e McAdoo dopo il primo timeout dell’incontro. Rimbalzo di Cusin, arresto e tiro vincente di Wilson (17-16). Tripla di Carr (20-16). Mancano 1’16” al termine. Tap in di Sanders (20-18). Wilson in lunetta con tre liberi a disposizione. Per lui 1 su 3. Alley oop triestino e score sul 21-20 Fiat Torino. Canestro e supplementare di Carr a 6 secondi dalla prima sirena. Torino a +4 (24-20). Cavaliero in lunetta per due centri in seguito all’antisportivo fischiato a Carr. Si chiude sul 24-22 per Torino.
Il secondo quarto scatta con la palla nelle mani di Sanders. Primi due punti di Cittadini (24-24). Tripla di Carr (27-24). Tripla di Delfino (30-24). Errore di Trieste, anche di Carr. Contropiede della Fiat Torino, senza esito. Tre punti dall’angolo di Sanders (30-27). Tentativo dalla lunga distanza di Delfino, che non va. Tripla a segno invece per Coronica (30-30). Poeta da sotto (32-30). Rimbalzo gialloblù in difesa e due punti di Rudd in attacco (34-30). Altro rimbalzo difensivo della Fiat Torino e tripla di Delfino (37-30). Timeout Alma Trieste a 6’11” da metà gara. Rimbalzo di Poeta e due tentativi da tre che finiscono sul ferro in attacco. Wilson per Rudd. Schiacciata di McAdoo e Torino sale a +9 (39-30). Due liberi di Cavaliero, a segno (39-32). Carr per Delfino a 4’20” dalla fine del secondo quarto. Taylor per Poeta. Il play Americano si infrange sulla difesa ospite e Trieste riparte con un canestro da due (39-34). Timeout chiesto dalla panchina gialloblù. Rimessa Fiat Torino. Tripla di Cavaliero che sigla il break di 7-0 Trieste. La bomba di Carr rimette la Fiat con la testa avanti di 5 (42-37). Alla seconda sirena 1’45”. Rimessa in attacco dell’Alma. Rimbalzo difensivo e Taylor a bersaglio in attacco (44-37). Pasticcio difensivo degli ospiti e tentativo di tripla di Wilson, che prende il ferro. Il niumero 0 della Fiat Torino commette il secondo fallo ed esce per far posto a Rudd a 23 secondi dalla fine. Riparte la Fiat Torino e Taylor prende fallo in penetrazione a 8 decimi dal termine: 2 su 2 per Taylor e Fiat Torino avanti 46-37 a metà gara. Il miglior scorer della Fiat Torino è Carr (14), Cavaliero il best per Trieste (13).
Il terzo periodo prende forma con il possesso gialloblù. Nulla di fatto, così nelle due azioni successive. Mosley firma i primi punti del quarto (46-39). Fiat Torino ancora a secco. Rimbalzo difensivo di Taylor. Il play americano della Fiat Torino poi colpisce da due e va in lunetta per il supplementare, che si ferma sul ferro (48-39). Riduce le distanze Strautins, che replica da tre dopo un ferro di Cotton. Altri due punti ospiti (48-46). Ferro di Rudd e centro di Sanders da due (48-48). Sono trascorsi 4’10” e coach Galbiati chiede timeout. Trieste passa a condurre (48-50). Errore in attacco di Carr, Trieste fa la stessa cosa dalla parte opposta. Fallo su Rudd e due liberi. Parità (50-50). Tripla di Cavaliero (50-53). Fallo e liberi a bersaglio di Taylor (52-53). Tre punti d’oro di Carr, dalla lunga distanza (55-53). Ferro triestino e altra magia di Carr (58-53). Timeout Trieste a 3’28” dalla conclusione della terza parte di match. Rimbalzo di Cusin in difesa. Tripla di Rudd (61-53). La Fiat Torino non colpisce in attacco e Strautins trova il cesto da due. Cavaliero, altri due punti (61-57). Penetrazione di Srautins (61-59). Sono 26 i secondi al termine. Ancora Strautins ed errore di Carr. Finisce in parità (61 – 61).
Ultimo periodo. Lo apre Wilson con tre punti dall’angolo. Lo imita Cotton, in contropiede e schiacciata (66-61). Trieste non ci sta e ricuce con due punti (66-63). Cotton sul ferro. Torino recupera palla e Cusin subisce fallo in attacco. E’ proprio lui ad andare a bersaglio da sotto con un’azione di classe. Tre punti ospiti (68-66). Tripla anche del capitano (71-66). Altro tiro a bersaglio dalla lunga distanza a firma Wilson per la Fiat Torino (74-66). Mancano 6’20” all’ultima sirena. Rimessa in attacco di Trieste. Palla recuperata e poi persa da Torino. Anche Trieste la perde. Rudd per Delfino. Fiat Torino a +10 con McAdoo. Massimo vantaggio con due liberi di Poeta dopo un fallo antisportivo su di lui. Due punti di Wilson e tre degli ospiti (80-69). Ferro di Rudd, dalla distanza. Mancano 4’21” al termine. McAdoo in lunetta. Il centro gialloblù non li sbaglia (82-69). Canestro dell’Alma (82-71). Ancora Sanders in contropiede dopo una forzatura non a bersaglio di Poeta. Taylor per il capitano a 2’34” dall’ultima sirena. Palla persa da Trieste, con Cavaliero. Fallo subito da Wilson in attacco. Liberi per Jamil. Il PalaVela si scalda. Uno su due e Fiat Torino a +10 (83-73). Recupero difensivo dei padroni di casa. Lunetta per McAdoo a 1’19” dalla conclusione. Un centro (84-73). Delfino ai liberi. Due punti (86-73). Libero di Cavaliere e chiusura sul punteggio di 86-74 Torino.
La Società comunica che il piccolo intervento al quale è stato sottoposto negli USA coach Larry Brown è perfettamente riuscito. Lo staff medico della Fiat Torino è in costante contatto con l’equipe che ha in cura il suo head coach. All’inizio della prossima settimana Larry Brown verrà sottoposto ad alcune visite di controllo. Quindi si riunirà alla squadra nel più breve tempo possibile.
Risultato finale
Fiat Torino – Alma Trieste 86-74
Tabellini
Torino
Wilson 14, Rudd 12, Anumba, Carr 20, Guaiana ne, Poeta 7, Delfino 8, Cusin 2, McAdoo 5, Taylor 13, Marrone ne, Cotton 5; all. Galbiati
Trieste
Coronica 3, Walker 3, Fernandez 8, Milic ne, Schina, Wright ne, Strautins 18, Deangeli ne, Cavaliero 19, Sanders 11, Mosley 10, Cittadini 2; all. Dalmasson
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Fiat Torino

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here