Omia Anagni-Fenera Chieri ’76 2 a 3 Serie A2 Femminile, super vittoria chierese

Agostinetto chiude nel migliore dei modi un signor tie-break (7 punti col 54%) mettendo a terra il pallone della vittoria.

VolleyballIl Fenera Chieri ’76 esulta al tie-break ad Anagni dopo una maratona di due ore e passa al cardiopalmo. È la seconda vittoria fuori casa delle biancoblu che ripetono il risultato del precedente colpo esterno ad Olbia.
È stata una partita molto bella, intensa e avvincente, rivinta ripersa e di nuovo rivinta, momenti di ottimo gioco alternati a passaggi a vuoto. Anagni si conferma una squadra in crescita e in salute, molto più di quanto dica la sua classifica, disputa un’ottima gara, difende tanto e in attacco beneficia di una Moreno Pino a dir poco sontuosa che mette a referto 37 punti. Il Chieri ’76 si aggrappa ancora una volta al suo cuore e alla solidità del suo collettivo.
Conquistato 16-25 un primo set sempre condotto senza grandi difficoltà, e perso 25-19 un secondo set sempre condotto dalle padrone di casa, nel terzo set si ha la prima vera svolta della partita: sotto 22-17 e 24-21, la squadra di Max Gallo piazza un filotto vincente che la porta al giro di campo sul 24-26, risolutive Migliorin e Moretto (subentrate a Mezzi e Agostinetto) autrici rispettivamente di 6 e 4 punti, oltre a Vivi Goes che fa 6 punti col 100% in attacco.
Nel quarto set si ha la seconda svolta della gara, questa volta in negativo per il Chieri ’76. Sul 13-17, dopo uno scontro sotto rete il pallone cade malamente a terra, dopodiché Anagni ribalta il punteggio in 19-17 ed esulta 25-21.
Nel tie-break il Fenera è quasi sempre avanti di un paio di lunghezze, anche se l’Omnia non regala nulla. Chieri si vede annullare le prime due palle match (13-14 e 14-15), quindi arriva la prima palla match per Anagni. Con una serie di giocate bellissime seguono un altro match point per parte. Infine sul 18-19 Agostinetto chiude nel migliore dei modi un signor tie-break (7 punti col 54%) mettendo a terra il pallone della vittoria.
Omia Anagni-Fenera Chieri ’76 2-3 (16-25/ 25-19/ 24-26/ 25-21/ 18-20)
OMIA ANAGNI: Muri 2, Moreno Pino 37, Bertaiola 10, De Arcangelis 3, Barboni 11, Talamezzi 10; Zampedri (L); Neri, Noschese. All. Droghei, 2° Saccucci.
FENERA CHIERI ’76: Vingaretti 2, Agostinetto 13, Goes 17, Salvi 11, Serena 16, Mezzi 7; Agostino (L); Moretto 5, Migliorin 7, Torrese. N.e. Curiazio, Soriani. All. Gallo, 2° Druetti.
ARBITRI: Vecchione e Autuori di Salerno.
NOTE: durata set: 25′, 25′, 29′, 25′, 24′. Errori in battuta: 10-11. Ace: 6-2. Ricezione positiva: 52%-49%. Ricezione perfetta: 31%-36%. Positività in attacco: 31%-33%. Errori in attacco: 17-19. Muri vincenti: 13-14. Foto interna: wikipedia.org Foto in evidenza e notizie: Ufficio Stampa Fenera Chieri ’76