Parella più forte della sfortuna, battuto Acqui al tie-break

Vittoria di cuore per le parelline che conquistano punti importanti

25-ace-parella-trecate-koVittoria di cuore del Volley Parella Torino ad Acqui. Le biancorossoblu si impongono 15-17 al tie-break dopo un match tiratissimo e dia due volti. Primi due set dominati dalle torinesi (17-25 e 14-25), successivi due invece nettamente favorevoli alle padrone di casa (doppio 25-19) e quinto equilibrato in cui ha prevalso la maggior determinazione delle parelline nel momento clou.

Si sapeva che non sarebbe stata una partita semplice per le ragazze di coach Barisciani, costrette ad allenarsi tutta la settimana tra mille difficoltà viste le tante assenze, ma alla fine il cuore Parella ha prevalso anche contro la sfortuna e le torinesi hanno portato a casa due punti preziosissimi non solo per la classifica ma anche per il morale e la consapevolezza.

Formazione tipo per il Volley Parella Torino che schiera Gullì in palleggio e Cicogna opposto, Annalisa Mirabelli e Crespi in banda, Farina e Deambrogio al centro e Sopranzetti libero. Risponde Acqui con Cattozzo in regia e Adani opposto, Lombardi e Bondarenko ali, Francesca Mirabelli e Poggi centrali con Raimondo libero.

Partono meglio le padrone di casa che, con tre muri, si portano subito 3-0. Le parelline trovano l’aggancio a 7 ma Acqui prova a scappare di nuovo: 9-7, poi 11-8. Su servizio di Cicogna il Parella opera aggancio e sorpasso (11-12) e allunga con Annalisa Mirabelli: 12-14. Acqui pareggia a 14 ma è ancora la formazione torinese a trovare l’allungo con il muro di Crespi prima (14-16) e il contrattacco di Cicogna poi: 15-18. Ultimo sussulto del set delle termali con Adani (17-18) prima della serie vincente delle parelline su servizio di Crespi che chiude il conto 17-25.

L’inerzia del set precedente porta le torinesi ad iniziare meglio il secondo, sfruttando ancora l’ottima vena di Crespi in battuta: 0-4. Le ragazze di Barisciani continuano ad allungare progressivamente con Acqui che assiste inerme e alla fine capitola 14-25.

Nel terzo sembra filare tutto liscio per le ospiti che si portano subito 5-1. Immediata questa volta la risposta delle padrone di casa: 5-5. Parella che allunga nuovamente fino al 12-8 ma anche questa volta Acqui rientra e opera il sorpasso con Francesca Mirabelli al servizio: 15-14. Sul turno successivo le termali allungano ancora 19-15 e per il Parella non c’è più nulla da fare. Acqui accorcia le distanze: 25-19.

Il contraccolpo psicologico si fa sentire e Acqui affonda il colpo. Nel quarto set vola 8-3 prima di subire il tentativo di rimonta ospite che si concretizza addirittura col sorpasso 10-9. Nuovo break alessandrino (19-15) con Parella che stavolta fatica a rispondere e cede ancora fino al 25-19 finale.

Nel tie-break, dopo un’iniziale fase di break e controbreak, Acqui scappa 9-5 ma le parelline sono brave a restare concentrate e pareggiano a 11. Finale tutto torinese con l’ex Annalisa Mirabelli che trascina le compagne e trova anche l’ace con cui si chiude la sfida 15-17.

ARREDOFRIGO VALNEGRI ACQUI TERME-VOLLEY PARELLA TORINO 2-3 (17-25, 14-25, 25-19, 25-19, 15-17)

ARREDOFRIGO VALNEGRI ACQUI TERME: Cattozzo 1, Adani 21 , Lombardi 10, Bondarenko 15, F. Mirabelli 14, Poggi 4, Raimondo (L), Lalli, Ruggiero, Grotteria, Zenullari (L). N.e: Colombini, Palumbo, Gotta, Moretti. All: Ivano Marenco.
VOLLEY PARELLA TORINO: Gullì 7, Cicogna 17, A. Mirabelli 12, Crespi 22, Farina 13, Deambrogio 16, Sopranzetti (L). N.e: Nicchio, Scapacino, Maiolo. All: Mauro Barisciani.
Note: ace 8-14, battute sbagliate 10-13, ricezione 41% (18%)-59% (28%), attacco 30%-37%, muri 11-15, errori 18-31.

Volley Parella Torino SSDaRL
ASD Sporting Libertas Parella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here