Risultati Volley Parella Torino, vittoria convincente contro Malnate

Il Volley Parella Torino riesce a raddrizzare una partita indirizzata male contro lo Yaka Malnate e ad imporsi al tie-break

Il Volley Parella Torino riesce a raddrizzare una partita indirizzata male contro lo Yaka Malnate e ad imporsi al tie-break portando a casa così due punti utili alla classifica ed al morale.
Una serata storta, con i biancorossoblu poco incisivi a servizio per tutto l’arco del match, imprecisi in attacco ma bravi a tirar fuori le unghie ed i denti nel momento giusto.
Parella in campo col sestetto tipo: Filippi in regia e Gerbino opposto, Sorrenti e Repetto in banda, Mazzone e Maletto centrali con Martina opposto.
Malnate risponde con Botta in palleggio e Favaro opposto, Bollini e Gasparini schiacchiatori, Aliverti e Tascone al centro con Muselli libero.
Avvio timoroso del Parella che prima potrebbe scappare ma tiene in vita Malnate con 6 errori punto sui primi 7 punti avversari (7-7) poi, dal 9-7, si ritrova sotto 10-15 con 6 muri punto consecutivi dei lombardi. Coach Battocchio prima rivolta la squadra inserendo Giorgio, Mancuso e Crosasso per Filippi, Gerbino e Sorrenti, poi prova a scuotere i suoi con un time-out. Rientra Gerbino e il Parella prima ritrova il ritmo sul cambiopalla, poi rimonta sul turno di battuta di Crosasso (20-20). I biancorossoblu hanno anche la palla set sul 24-23, stroncata da un’invasione a muro di Giorgio, e puntualmente vengono puniti subito dopo 25-27.
Nel secondo set Battocchio lascia in campo Crosasso per Sorrenti e l’avvio stavolta è da urlo: 4-0. I torinesi allungano ancora (9-3) e rintuzzano i tentativi di rimonta ospite. Sul 17-12 coach Taiana prova il doppio cambio: dentro Regattieri e Roncoroni per Favaro e Botta, ma neanche questa mossa sortisce effetto, anzi il Parella vola fino al 20-12 per poi chiudere 25-14.
Terzo set che inizia in modo equilibrato: punto a punto fino al 9-9. Rientra Sorrenti per Crosasso ma il Parella, come nel primo set, ha un passaggio a vuoto e siritrova sotto 10-14. Entra Enna al posto di Repetto ma Malnate allunga ancora con un ace di Bollini (12-17). Sul finale del set rientra Crosasso e Piasso sostituisce Maletto. Dal 16-23 il Parella in due giri torna fino al 23-24 ma ormai è tardi e i lombardi chiudono 23-25.
Nel quarto set il Parella si ripresenta con Maletto, Sorrenti ed Enna in campo, riuscendo ben presto a prendere margine (10-7), sbagliando meno e pazientando di più nelle rigiocate (14-9). Taiana ripropone il doppio cambio con Regattieri e Roncoroni per Favaro e Botta ma neanche stavolta dà i risultati sperati (18-10). Sono gli errori parellini a permettere a Malnate di accorciare (20-16) ma il vantaggio è tale da permettere di chiudere senza patemi 25-21.
Nel tie-break, dal 3-3 i biancorossoblu premono sull’acceleratore mettendo in crisi le certezze lombarde. Mazzone punge a servizio, la fase muro-difesa funziona alla perfezione, Sorrenti e Gerbino martellano in contrattacco e il Parella vola 8-3, ma Malnate non ci sta e prova subito a rientrare (8-7). Il Parella però riprende subito la giusta concentrazione e i lombardi perdono prima la testa, prendendo anche un cartellino rosso (12-7), e poi la partita (15-9), con i torinesi che dopo una lunga battaglia riescono a portare a casa due punti importanti.
“Sono molto soddisfatto dei ragazzi – dice coach Battocchio – perchè abbiamo fatto una brutta partita ma loro hanno tirato fuori un qualcosa che non si allena, un qualcosa che devi avere dentro. Chiaro che giocare così non va affatto bene e abbiamo molto su cui riflettere e lavorare, però ho visto un gruppo dove tutti si sono messi a disposizione dei compagni e questo è fondamentale”.
VOLLEY PARELLA TORINO-YAKA MALNATE 3-2 (25-27, 25-14, 23-25, 25-21, 15-9)
VOLLEY PARELLA TORINO: Filippi 6, Gerbino 17, Sorrenti 10, Repetto 6, Mazzone 13, Maletto 10, Martina (L), Crosasso 4, Enna 7, Mancuso, Giorgio, Piasso. All.: Battocchio. Vice: Cergna.
YAKA MALNATE: Botta, Favaro 13, Bollini 13, Gasparini 20, Aliverti 4, Tascone 11, Muselli (L), Stella, Roncoroni, Regattieri. N.e.: Reggiori, Lualdi, Abouzeid (L). All.: Taiana. Vice: Manfron.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Volley Parella Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here