Serie B, Langhe Roero non al completo esce solo in volata dalla Supercoppa

La S. Bernardo Abet si arrende solo in volata alla Elachem Vigevano. I viaggianti, seppur non al completo, tengono testa ai padroni di casa per tutti i quaranta minuti e cedono il passo solo nei secondi conclusivi

La S. Bernardo Abet si arrende solo in volata alla Elachem Vigevano. I viaggianti, seppur non al completo, tengono testa ai padroni di casa per tutti i quaranta minuti e cedono il passo solo nei secondi conclusivi.
La partita
Prima trasferta per la S. Bernardo Abet, in occasione del secondo turno della Supercoppa di Serie B. La cornice della serata è lo storico Pala Basletta di Vigevano. Per coach Jacomuzzi ancora assente Prunotto, così come nel primo turno contro la Robur Varese.
Si parte, con Gatti a rispondere ad Antonietti per il 2-2, ma le mani dal perimetro sono fredde di qua e di là e il punteggio non lievita. A metà frazione Tarditi trova quattro punti di fila e porta i viaggianti sul 2-6. Si continua a sparacchiare dall’arco e allora la S. Bernardo Abet cavalca Tarditi nel pitturato (2-11). Dall’altra parte la Elachem fa lo stesso con Rosa che rimpolpa il pur magro bottino dei suoi al decimo: 6-13.
Vigevano prova a risalire nel secondo periodo e si porta sul 14-15 (pur ancora a secco dall’arco), ma Langhe Roero è intensa a rimbalzo e si regala diverse chance di riallungare, fino al 14-21 col tap-in di Favali. I gialloblu si rifanno sotto con un secondo break e questa volta trovano il pari (21-21). Con l’inerzia a favore Gatti piazza la prima tripla dei locali, seguito da Giorgi che segna e subisce fallo: è 28-25 Elachem alla pausa.
Si riparte dopo lo stop e Tarditi opera subito il sorpasso (28-30), poi Castellino in contropiede assiste Antonietti ed è 30-34 ospite. Giorgi non ci sta e impatta di lì a poco a quota 34. La ripresa è spigolosa, si alza il volume dei contatti, ma i fischi sono pochi. Ne fa le spese Favali, che esce ko a metà frazione dopo un infortunio al ginocchio. Tiberti lotta a rimbalzo e trova quattro punti (37-40), ma i ducali sono cinici anche a sfruttare le opportunità a cronometro fermo e Rosa firma il 42-40 a fine terzo periodo.
L’ultimo parziale vede scappare i gialloblu dopo i cinque punti di fila di Procacci, Jacomuzzi chiama time-out sul 50-42. Castellino e Antonietti tentano di richiudere il gap (50-46), ma il tempo scorre e il piazzato di Giorgi fa male a due giri di lancette dal termine: 52-46. La S. Bernardo Abet trova il -4 con Tarditi solo con 49 secondi sul cronometro. Perez spara la tripla del possibile -1, ma il ferro dice no e la Elachem può festeggiare il successo dopo i falli sistematici che arrotondano il risultato sul 56-50.
Termina così la Supercoppa per Langhe Roero Basketball, mentre Vigevano affronterò Omegna, che nel frattempo ha spazzato via Oleggio 83-58. I ragazzi di Jacomuzzi escono comunque di scena a testa alta, dopo aver ancora una volta essersi confermati combattivi e indomiti, tanto dal nascondere al meglio anche le assenze.
Ora non resta che gettarsi a capofitto nel preparare il debutto in stagione regolare del 2 ottobre a Livorno, con due settimane e mezzo di lavoro per preparare al meglio ogni dettaglio. In questo senso è sicuramente stata utile anche la Supercoppa, capitolo che però adesso si chiude, per aprire invece una nuova pagina tutta da scrivere.
Tabellino:
Elachem Vigevano 1955 – S. Bernardo Abet Langhe Roero 56-50 (6-13, 22-12, 14-15, 14-10)
Elachem Vigevano 1955: Gianluca Giorgi 12 (3/4, 1/1), Alessandro Procacci 11 (3/6, 1/7), Nicolò Gatti 11 (3/4, 1/6), Raffaele Rosa 8 (3/3, 0/0), Michele Peroni 7 (1/2, 1/7), Alessandro Ferri 3 (1/2, 0/4), Jacopo Mercante 2 (1/5, 0/4), Filippo Rossi 2 (1/2, 0/1), Vladyslav Radchenko 0 (0/0, 0/0), Victor Kahnt 0 (0/0, 0/0), Francesco Spaccasassi 0 (0/0, 0/0), Nicolò Tagliavini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 15 – Rimbalzi: 28 7 + 21 (Gianluca Giorgi, Nicolò Gatti, Jacopo Mercante 5) – Assist: 19 (Alessandro Procacci, Filippo Rossi 6)
S. Bernardo Abet Langhe Roero: Emanuele Tarditi 18 (6/10, 2/3), Luca Antonietti 8 (4/10, 0/1), Andrea Danna 6 (2/5, 0/1), Amedeo Tiberti 6 (3/5, 0/0), Castellino Nicolò 6 (3/9, 0/4), Giancarlo Favali 4 (2/3, 0/1), Luca Cortese 2 (1/1, 0/2), Daniel Alexander perez 0 (0/2, 0/4), Francesco Cravero 0 (0/1, 0/2), Argent Ferracaku 0 (0/0, 0/0), Marco Prunotto 0 (0/0, 0/0), Alessandro Cagliero 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 2 / 5 – Rimbalzi: 46 15 + 31 (Emanuele Tarditi 11) – Assist: 14 (Andrea Danna 4)
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Langhe Roero Basketball

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here