Intesa Sanpaolo: tornano al grattacielo le lezioni dello storico Alessandro Barbero

Tornano le lezioni-conferenze di storia di Alessandro Barbero, organizzate da Intesa Sanpaolo nell’ambito delle attività culturali svolte al grattacielo di Torino

intesa-sanpaolo-tornano-grattacielo-lezioni-storico-alessandro-barberoTORINO – Tornano le lezioni-conferenze di storia di Alessandro Barbero, organizzate da Intesa Sanpaolo nell’ambito delle attività culturali svolte al grattacielo di Torino. Il ciclo, curato da Giulia Cogoli e giunto alla sesta edizione, prevede tre nuovi appuntamenti della serie “Donne nella storia: il coraggio di rompere le regole” pensate appositamente per l’occasione e dedicate a grandi donne della storia: Caterina la Grande, Madre Teresa di Calcutta, Nilde Iotti. Alessandro Barbero continua così la sua galleria di personaggi femminili iniziata lo scorso anno con Santa Caterina da Siena, Giovanna d’Arco e Anna Achmatova, personalità che si sono imposte rompendo le regole di un mondo maschile e spesso ostile alle loro vocazioni o ambizioni.

I nuovi incontri sono in programma giovedì 21 ottobre, giovedì 28 ottobre e giovedì 4 novembre, alle ore 18, e potranno essere rivisti ogni martedì successivo in streaming dalle ore 17 anche sul sito di Gruppo Intesa Sanpaolo e su Ansa.it.

Lo storico e scrittore, professore di Storia medievale presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale, noto al pubblico per la sua straordinaria capacità divulgativa, racconterà queste tre figure femminili di grande carisma, forza e potere, che hanno vissuto in ambiti geografici e storici molto diversi e lontani, tutte unite dal coraggio di rompere le regole della società che le circondava.

Le lezioni-conferenze di Barbero sono inserite all’interno del palinsesto culturale del grattacielo della Banca, che si caratterizza per la qualità dei contenuti e la notorietà dei protagonisti (artisti, attori, scrittori, conferenzieri). Dal 2015, anno di apertura, 121 mila persone hanno seguito le attività culturali del grattacielo, diventato in pochi anni un centro di cultura, arte e svago.

Anche gli appuntamenti di quest’anno verranno pubblicati come nuovi episodi del podcast “Alessandro Barbero. La storia, le storie” di Intesa Sanpaolo On Air, che già raccoglie tutte le lezioni del prof. Barbero dei cicli precedenti al grattacielo. Una novità molto apprezzata dagli ascoltatori, tanto da aver raggiunto al suo lancio i vertici delle classifiche di Spotify, Google Podcast e Apple Podcast. Intesa Sanpaolo On Air è l’innovativa piattaforma di contenuti audio della banca che raccoglie voci, storie e idee su futuro, sostenibilità, inclusione, cultura.

“DONNE NELLA STORIA: IL CORAGGIO DI ROMPERE LE REGOLE”:

Giovedì 21 ottobre, ore 18

Caterina la Grande

Una principessina tedesca di quattordici anni arriva nella lontana e sconosciuta Russia per sposare l’erede al trono degli zar. A forza di intelligenza, carattere e mancanza di scrupoli diventerà più russa dei russi, eliminerà il marito con un colpo di stato e guiderà per più di trent’anni l’immenso impero, riuscendo ad essere al tempo stesso uno spietato autocrate assolutista, e a farsi celebrare dai filosofi dell’Illuminismo come una delle luci del secolo.

Giovedì 28 ottobre, ore 18

Madre Teresa di Calcutta

Per molti Madre Teresa di Calcutta è uno dei più grandi santi della Cristianità, incarnazione della bontà e dell’amore per i poveri. Alcuni l’hanno denunciata come una donna di potere che ha guidato con mano di ferro una multinazionale dai profitti colossali; altri ancora l’hanno accusata di non amare tanto i poveri quanto la loro povertà. Ma chi era davvero Madre Teresa?

Giovedì 4 novembre, ore 18

Nilde Iotti

È la prima donna nella storia della Repubblica ad essere stata, per ben tredici anni, presidente della Camera. La giovanissima insegnante di Reggio Emilia, avvicinatasi al partito comunista durante la Resistenza, deputato alla Costituente a 26 anni, è una delle figure più prestigiose della politica italiana del secondo Novecento; e questo nonostante l’amore scandaloso, e criticatissimo all’epoca, che fin dall’inizio la legò al segretario del partito, Togliatti, sposato e che aveva quasi trent’anni più di lei.

Alessandro Barbero, storico e scrittore, è professore ordinario di Storia medievale presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale. È autore di numerosi saggi in particolare sulla storia medievale e militare. Nel 1995 ha pubblicato il suo primo romanzo storico, Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle gentiluomo (Mondadori, Premio Strega 1996). Nel 2001 ha vinto il Premio Isola d’Elba con L’ultimo rosa di Lautrec (Mondadori) e il Premio Cherasco Storia con Carlo Magno. Un padre dell’Europa (Laterza). È noto al pubblico oltre che per i suoi saggi e romanzi, per la sua straordinaria capacità divulgativa in particolare nella trasmissione Superquark nelle trasmissioni di RAI Storia a.C.d.C. e Il tempo e la storia. Collabora con La Stampa. È stato insignito nel 2005 del titolo Chevalier de l’ordre des Arts et des Lettres della Repubblica Francese. Tra i suoi libri più recenti: Storia del Piemonte (2008) per Einaudi; Dietro le quinte della Storia. La vita quotidiana attraverso il tempo (con P. Angela, Rizzoli, 2013); Costantino il vincitore (Salerno, 2016); Il divano di Istanbul (2011), Federico il Grande (2017) per Sellerio Editore; Gli occhi di Venezia (2011), Le ateniesi (2015) per Mondadori; Lepanto. La battaglia dei tre imperi (2010), Donne, madonne, mercanti e cavalieri. Sei storie medievali (2013), Caporetto (2017), Dante (2020) per Laterza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here