Secondo appuntamento con il mercato dell’antiquariato di Cherasco

Domenica 8 maggio 2022, dalle 7 alle 18 nel centro storico pedonale

secondo-appuntamento-mercato-antiquariato-cherascoDomenica 8 maggio 2022 a Cherasco c’è il secondo mercato dell’antiquariato. Dopo quello di aprile, che ha avuto un grande successo ed è piaciuto parecchio, si ripete l’appuntamento con le centinaia di bancarelle dislocate lungo le vie a croce del centro storico cheraschese, tra le antiche mura di palazzi storici e giardini fioriti, che propongono oggetti di ogni genere, tutti rigorosamente provenienti dal passato.

Anche in questo mercato, sulle bancarelle si troverà di tutto, dai mobili alle suppellettili, dai libri e stampe agli strumenti da lavoro, agli abiti e accessori vintage, ai dischi, alle ceramiche e vetri e tanto altro ancora. Per tutta la giornata si respirerà atmosfera d’antan. Il centro sarà chiuso al traffico dalle 7 alle 18.

La domenica da trascorrere a Cherasco può essere anche occasione per fare una passeggiata lungo i viali napoleonici e bastioni da cui si gode il panorama sulla Langa.

Si potranno inoltre visitare tre mostre ad ingresso gratuito: a Palazzo Salmatoris “Guido di Montezemolo (1878-1941). La poetica della pittura tra Verismo e Ritorno all’ordine”, e in Sala Reviglio, la mostra “Donne, Scienza e Lavoro”, allestita in collaborazione con l’associazione Toponomastica femminile; nella Chiesa di San Gregorio gli acquerelli a tinte forti di Egidio Longo “La mia terra nei miei colori”.

A Cherasco inoltre c’è il Museo della Magia, con sale tematiche allestite scenograficamente e un teatro adibito a spettacoli di illusionismo, la giornata può essere anche l’occasione per offrire a bambini e adulti un viaggio immaginario in un contesto fiabesco (per info www.museodellamagia.it).

Cherasco inoltre offre una vasta gamma di eccellenze enogastronomiche: dalle chiocciole cucinate nei modi più svariati nei ristoranti cittadini alla Salsiccia di Cherasco al Barolo ai dolci Baci, perfetto connubio tra nocciola di Langa e cacao, oppure degustare la Robiola di Cherasco, eccezionale formaggio che ha ottenuto la prima De.Co, riconoscimento comunale che garantisce la genuinità e la filiera del prodotto. La Città delle paci, con la sua storia, l’arte, la cultura è anche uno degli 11 Comuni del Barolo.

Commenta il vicesindaco Claudio Bogetti: «Domenica 8 maggio torna uno degli appuntamenti più sentiti per Cherasco e che attira migliaia di persone ad ogni occasione, il Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo. Anche per il 2022 abbiamo mantenuto la formula scelta alcuni anni fa, quella di non proporre più mercati a tema, ma solo grandi Mercati dove su centinaia di bancarelle si può trovare ogni tipo di oggetto, tutto rigorosamente d’altri tempi. Ufficialmente lo stato di emergenza è terminato, tuttavia vediamo che i contagi ci sono ancora e quindi la raccomandazione a tutti i visitatori è quella di continuare a frequentare le manifestazioni rispettando quelle regole base che ci permettono di vivere in pieno l’evento in tutta sicurezza. La giornata del Mercato è anche occasione per gustare in pieno la città, le sue proposte d’arte e scoprire le eccellenze enogastronomiche. A Palazzo Salmatoris sono due le mostre aperte e visitabili ad ingresso gratuito: “Guido di Montezemolo. La poetica della pittura tra Verismo e Ritorno all’ordine” e “Donne, Scienza e Lavoro” mentre nella chiesa di San Gregorio è visitabile, sempre ad ingresso libero, l’esposizione di Egidio Longo. Una visita la merita anche il Museo della Magia, uno straordinario percorso interattivo nel mondo dell’illusionismo di ieri e di oggi».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here