Accattonaggio molesto Trofarello, quattro stranieri portati al CIE

Le segnalazioni andavano avanti da settimane e anche il sindaco, Gian Franco Visca, aveva relazionato la Prefettura su quello che avveniva non solo al mercato settimanale

Quattro nigeriani, tra i 20 e i 30 anni irregolari sul territorio nazionale, sono stati bloccati dai Carabinieri di Trofarello e poi trasportati al CIE con tanto di decreto di espulsione, per accattonaggio molesto.
Secondo quanto spiegato, avrebbero chiesto insistentemente soldi ai passanti, tentando di vendere anche merce che però non erano autorizzati a commerciare.
In base a quanto appurato, le segnalazioni andavano avanti da settimane e anche il sindaco, Gian Franco Visca, aveva relazionato la Prefettura su quello che avveniva non solo al mercato settimanale, ma anche davanti ai supermercati e vicino la stazione. Uno dei quattro fermati è stato anche denunciato per commercio abusivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here