Droga corso Regina Margherita Torino, fermato 35enne

A seguito dei fatti, l’uomo è stato tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e false attestazioni a P.U

Nella serata di lunedì, transitando in corso Regina Margherita, gli agenti della Squadra Volante hanno notato nel controviale del corso un furgone al quale si è avvicinato uno straniero che ha consegnato qualcosa al conducente in cambio di denaro.
Secondo quanto spiegato, i poliziotti hanno fermato l’uomo che si stava allontanando a piedi lungo il sentiero pedonale.
In base a quanto appurato, vistosi inseguito, l’uomo, un 37enne cittadino senegalese con precedenti di polizia a carico, avrebbe deglutito ciò che custodiva nel cavo orale e, prima di essere raggiunto, avrebbe lanciato il suo portafogli nel fiume. Il portafogli, incastratosi nelle sterpaglie dopo essere stato lanciato, sarebbe stato poi recuperato dagli agenti.
Al suo interno, i poliziotti hanno recuperato quasi 1400 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio. A seguito dei fatti, l’uomo è stato tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e false attestazioni a P.U. A carico del cittadino straniero è emerso anche un divieto di dimora nella Provincia di Torino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here