Furto negozio abbigliamento Torino, fermato 24enne

Il giovane è stato denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere e tratto in arrestato per furto aggravato

rapinaUn ragazzo marocchino di 24 anni, qualche giorno fa, è entrato all’interno di un noto negozio di abbigliamento plurimarca in via Lagrange.
Secondo quanto spiegato, qui avrebbe prelevato due giubbotti ed è entrato all’interno dei camerini prova per poi uscire con un solo capo. L’addetto alla sicurezza, che lo aveva già notato, non avrebbe mai abbassato la guardia su di lui, in effetti all’uscita dai camerini avrebbe presentato un vistoso rigonfiamento all’interno della giacca che all’ingresso non aveva.
Il 24enne ha superato le barriere, che non avrebbero suonato al suo passaggio, ma il vigilantes insospettito lo ha comunque fermato.
In base a quanto appurato, il giovane, sotto il suo copri abito, avrebbe indossato perfettamente un altro piumino, quello appena rubato. Gli agenti della Squadra Volante lo hanno trovato in possesso di un paio di forbici in metallo, utilizzate per scardinare le placche antitaccheggio, poi trovate nella tasca dell’altro giubbotto provato. L’uomo, per questi motivi, è stato denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere e tratto in arrestato per furto aggravato. Il giovane non aveva altri precedenti a suo carico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here