Lite dentro bar Moncalieri, vittima in coma

Nel cadere la vittima avrebbe colpito il pavimento violentemente con la testa finendo in coma al CTO di Torino

Poche settimane fa un pregiudicato di 38 anni si era avvicinato alla barista di un locale di Moncalieri aperto 24 ore su 24, cominciando ad insultarla. In sua difesa era intervenuto un altro cliente, che aveva invitato quel tizio a comportarsi per bene.
Secondo quanto spiegato, la reazione del primo però è stata violenta: invitandolo a farsi i fatti propri lo avrebbe riempito di pugni, fino a farlo stramazzare al suolo. Nel cadere avrebbe colpito il pavimento violentemente con la testa finendo in coma al CTO di Torino.
I Carabinieri erano subito intervenuti, arrestato il 38enne per tentato omicidio. A seguito di quell’episodio, ieri i militari hanno provveduto a chiudere il locale per 15 giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here