Rapinatore seriale Torino, scappava in taxi e pantaloncini gialli

La caratteristica che contraddistingueva sempre le rapine dell’uomo era di "concedersi" il lusso del trasporto in taxi dopo il colpo.

Fuggiva in taxi dopo aver rapinato i supermercati. I Carabinieri della Compagnia Torino Oltre Dora hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ad un uomo di 38 anni, incensurato di Torino.
Secondo quanto spiegato, durante le rapine, l’uomo avrebbe sempre indossato un paio di bermuda di colore giallo ed è ritenuto responsabile di almeno cinque rapine armato di coltello (A partire dal 14 agosto scorso, con cadenza settimanale).
In base a quanto appurato, la caratteristica che contraddistingueva sempre le rapine dell’uomo era di “concedersi” il lusso del trasporto in taxi dopo il colpo.
“Sono un camionista che ha perso il lavoro e i debiti accumulati negli anni mi hanno costretto a diventare un rapinatore”, avrebbe dichiarato ai militari che gli hanno notificato il provvedimento.
Le indagini proseguono per stabilire se l’uomo sia responsabile di altre rapine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here