Certificazioni inglese, come ottenerle e quali sono le più importanti

Ambito lavorativo, curriculum, concorsi pubblici, accessi alle università e altro: ecco perché le certificazioni di inglese sono così importanti

Vuoi dare un boost alla tua carriera diventando una preda per i recruiters a livello internazionale? O vuoi passare un periodo di studi all’estero e per passare le selezioni devi sapere masticare la lingua? Che tu sia già nel mondo del lavoro oppure ancora uno studente, le certificazioni linguistiche non possono essere trascurate, anche per chiedere le indicazioni durante un banale viaggio all’estero.

Nelle prossime righe navighiamo insieme nel mondo delle certificazioni di inglese, lingua parlata in tutto il mondo ormai da anni e diventata indispensabile per svolgere qualsiasi mansione.

Certificazioni linguistiche: cosa sono

Non a tutti è chiaro cosa siano le certificazioni linguistiche, per cui ecco una breve, ma chiara, spiegazione. Per certificazione linguistica, si intende semplicemente un documento ufficiale che attesta il livello di conoscenza della lingua in questione. Per essere veramente valide, le certificazioni linguistiche vengono rilasciate direttamente da enti accreditati e riconosciuti a livello internazionale.

Certificazioni di inglese: a cosa servono

Nel mondo di oggi, una certificazione di inglese è letteralmente un documento da sfoggiare per diversi motivi. Questo attestato, infatti, non arricchisce il possessore solo a livello personale, ma rappresenta un grande vantaggio in diversi campi, ad esempio:

  • Permette di spiccare in ambito lavorativo, anche se non si sta cercando un lavoro nuovo;
  • È un valore aggiunto al curriculum vitae;
  • Aumenta le probabilità di essere considerati adatti a posizioni lavorative in aziende internazionali;
  • In alcuni concorsi pubblici e nelle graduatorie statali può assicurarti un punteggio extra di partenza;
  • È un requisito di accesso fondamentale per le università estere;
  • Se stai ancora frequentando le superiori o l’università, può essere trasformata in crediti formativi che fanno sempre comodo.

Certificazioni di inglese: come ottenerle

Ora che abbiamo visto cosa sono e soprattutto a cosa servono, capiamo come si possono ottenere le certificazioni linguistiche di inglese. Per conseguire una certificazione, prima di tutto bisogna informarsi sugli enti accreditati che le erogano e poi scegliere quello più adatto a voi in base alle vostre esigenze.

A questo punto potete scegliere tra due strade diverse tra loro:

  • Iscrivervi a un corso di lingua (anche all’estero) organizzato dall’ente certificatore da voi scelto e successivamente sostenere l’esame del livello che vi interessa raggiungere. Se optate per questa alternativa e vivete nel capoluogo piemontese, ecco una scuola valida a Torino che potrebbe fare per voi.
  • Iscrivervi direttamente all’esame della certificazione linguistica e studiare autonomamente per passarlo.

Certificazioni di inglese: le più importanti

Di certificazioni di inglese e di enti certificatori ne esistono tantissimi, ma vediamo come capire quali sono le più valide e le più richieste considerando l’utilizzo che vorreste farne.

Come prima cosa, dovete assicurarvi che la certificazione da voi scelta sia riconosciuta dal MIUR, il Ministero dell’Istruzione – Ministero dell’Università e della Ricerca. Gli enti certificatori, infatti, sono tali solo se approvati dal MIUR che ha anche il compito di aggiornare le certificazioni in maniera costante.

Sia nel mondo del lavoro sia dalle università per i programmi di studio all’estero, vengono richieste frequentemente le seguenti certificazioni:

  • IELTS: questa certificazione è spendibile sia nel mondo del lavoro, sia negli studi universitari. Questo esame si concentra maggiormente sulle abilità linguistiche e sul vocabolario relativo al mondo del lavoro e dell’economia. Esame ideale a cui iscriversi se si punta ad un’università del Regno Unito, l’IELTS viene rilasciato dal British Council, dal Cambridge Assessment English e IDP: ELTS Australia.
  • TOEFL: certificazione rilasciata dall’associazione americana no profit ETS, è l’esame perfetto per chi vuole proseguire gli studi presso un’università in Canada o negli Stati Uniti.
  • TOEIC: se invece siete già parte del mondo del lavoro, in particolare occupate una posizione in un’azienda ed è richiesto un attestato che certifichi la vostra conoscenza della lingua inglese, questa è la certificazione che fa per voi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here