Fiat Torino – Darussafaka Istanbul 60 a 89 7Days EuroCup, prima sconfitta per i torinesi

Schiacciata di Eric per il 60-89 finale e PalaRuffini che ringrazia i ragazzi, indipendentemente dalla battuta d'arresto.

Quarto match di 7Days EuroCup per la Fiat Torino nel gruppo A, contro la cocapolista Darussafaka Istanbul, 6 i punti di entrambe dopo i primi tre incontri stagionali. Match di vertice dunque, per il primato nel raggruppamento, con il PalaRuffini completo e degna cornice. La Fiat Torino lo interpreta bene solo nel secondo quarto, mentre negli altri deve arrendersi alla forza dei rivali che chiudono il tabellino sul 60-89.
Il primo quarto vede Torino subire la fisicità del quintetto rivale e tirare con basse percentuali. Durassafaka in fuga nella seconda metà della sezione fino al 15-31 di sigillo dei primi 10 minuti.
Nel secondo quarto la Fiat Torino cambia passo e supera le incertezze della prima fase. Trova maggior peso in campo, con Okeke, punti preziosi da Vujacic (5), Garrett (14) e Iannuzzi (10), regia difensiva di livello con Poeta. Si chiude la prima fase del match 42-48. Speranze ancora accese per i padroni di casa.
Il terzo quarto è quello della sofferenza per la Fiat Torino che riesce a siglare solo 4 punti, fermata dalla difesa a dir poco arcigna dei rivali. Score sul 46-63. Negli ultimi 10 minuti il film del match non cambia, ormai indirizzato verso un esito negativo per i padroni dicasa. La Fiat Torino ci prova a sprazzi ma la solidità del Durassafaka è evidente.
CRONACA – Fiat Torino che scatta dai blocchi con in quintetto Patterson, Vujacic, Mbakwe, Garrett e Mazzola. Per i turchi Bell, Johnson, Wilbekin, Eric e Sant-Roos. Dopo una palla persa della Fiat Torino apre il tabellino una tripla di Wilbekin (0-3). Rimedia Mazzola, dalla corta distanza (2-3). Due azioni senza esito, poi altra tripla ospite. Centro di Mbakwe, per il 4-6. Sono trascorsi 2’24”. Johnson dalla lunetta per il Durassafaka. Non sbaglia e porta a +4 i suoi (4-8). Difesa alta della formazione turca e aggressiva su entrambi i fronti. Altra tripla di Wilbekin per il massimo vantaggio esterno (4-11). Timeout chiesto da coach Banchi. Canestro e fallo per Garrett, entrato nelle maglie della difesa avversaria alla ripresa (7-11). Johnson, altra tripla, poi Garrett da due (9-14). Allungano gli ospiti con Eric (9-16), liberato bene sotto canestro. Fiat Torino un po’ in affanno e ancora Wilbekin da tre (9-19). Mazzola sbaglia e viene sostituito da Washington. Prima palla persa dai turchi quando mancano 4’20” alla fine del quarto. Palla persa anche da Torino, punita da Cummings (canestro e fallo), per il 9-21. Vujacic non colpisce dalla lunetta, Cummings sì dalla corta (9-23). E ancora Cummings dalla lunga distanza (9-26). Entra Jones nelle fila gialloblù ed esce Vujacic. Altri due liberi sbagliati da Washington. Mancano 2’17”. Iannuzzi per Mbakwe dopo un’altra palla persa da Torino. Johnson ai liberi, senza errori (9-28). Garrett ritrova punti per Torino (11-28). Tripla ancora di Wilbekin, poi due punti di Patterson (13-30). Due punti di Iannuzzi, di forza (15-30). Cummings ai liberi, con l’1 su 2 del 15-31. Su due tentativi sbagliati da Patterson e Wilbekin si chiude il primo quarto.
Si riparte con Okeke in campo per i gialloblù, a fianco di Garrett, Washington, Jones e Iannuzzi. Due punti di Jones (17-31). Poi di Garrett, per scuotere la Fiat Torino (19-31). Kidd risponde dopo un canestro sbagliato da Iannuzzi. Ancora Garrett (21-33). Poi Cummings con la stessa moneta (21-35). Iannuzzi questa volta non sbaglia. In campo Poeta per Garrett (23-35). Mancano 6’50”. Iannuzzi di tabella (25-35). Tre punti di Bell, tiro aperto, e due di Jones dalla parte opposta (27-38). Due punti “turchi” di Johnson (27-40). Iannuzzi e Sant-Roos per il 29-42. Tripla di Washington quasi allo scadere dei 24 secondi (32-42). Fallo “conquistato” da Poeta e palla nuovamente nelle mani di Torino. Iannuzzi da sotto (34-42). Palla catturata ancora dal capitano e due punti di Vujacic per il -6 (36-42). Timeout Darussafaka a 2’15” dalla fine del primo tempo. Johnson in equilibrio precario (36-44). Tripla di pura classe di Vujacic che poi incita il pubblico (39-44). Poeta riconquista palla. Mancano 1’17”. Johnson per i turchi e ancora lui in schiacciata per un minibreak turco che riporta i suoi a +9 (39-48). Iannuzzi in lunetta a 28 secondi dalla chiusura della prima parte di gara. Anche il campano non li realizza, ma il Durassafaka non ne approfitta e la tripla di Garrett riporta la Fiat a -6 dopo 20 minuti (42-48). Fiat Torino bene da due (16 su 23), meno da tre (3 su 9) e male ai liberi (1 su 7). Gialloblù in vantaggio nei rimbalzi (14-12).
Secondo tempo con avvio firmato Vujacic, Patterson, Garrett, Washington ed Mbakwe in casa Fiat Torino. Patterson da tre sulla sirena, non va. Johnson sì, da due (42-50). Ancora Patterson senza esito dall’angolo, così Vujacic . Due punti di Eric e altra tripla che danza sul ferro senza entrare di Vujacic. Sul 42-54 timeout chiesto da coach Banchi. Mancano 6’23”. Palla persa in attacco dalla Fiat Torino e Darussafaka ai liberi, con Eric, senza esito. Dalla parte opposta Vujacic prova il tiro ma non ferisce e Cummings mette due liberi per il 42-56. Poi altri due punti di classe, mentre Patterson commette infrazione di passi (42-58). Si lotta sotto canestro con i gialloblù che sbagliano ancora ai liberi con Iannuzzi. Johnson invece ne mette 1 su 2 per il 42-59. Mbakwe scuote in canestro, dopo oltre 8 minuti di astinenza (44-59). Eric da sotto (44-61). Quarto fallo di Patterson che manda in lunetta Sant-Roos. Altri due punti degli ospiti (44-63). Vujacic con un bel sottomano (46-63). Si chiude così la terza sezione di match.
Ultimi 10 minuti. Okeke, Iannuzzi, Mbakwe, Vujacic e Poeta per i padroni di casa. Apre Sant-Roos di prepotenza (46-65). Risponde Vujacic (48-65). Rimbalzo offensivo e canestro dei turchi (48-67). Ancora loro in contropiede con Cummings (48-69). Due su tre dalla lunetta per Vujacic (50-69). Eric da sotto (50-71). Okeke, rimbalzo e canestro in attacco (52-71). Washington in lunetta a 5’21” dal termine. Anche per lui 2 su 3 (54-71). Tre punti di Sant-Roos (54-74). Timeout chiesto da coach Banchi prima dei liberi avversari. A segno alla ripresa (54-76). Washington recupera palla e schiaccia (56-76). Johnson ancora a bersaglio con un gioco da tre punti (56-79). Stephens in campo a 3’16” dal termine al posto di Washington. Wilbekin martella ancora dalla lunga distanza al termine di un’azione manovrata (56-82). Due liberi segnati da Poeta (58-82). Parente all’esordio stagionale, in campo a 2’17” dall’ultima sirena al posto di Okeke. Intanto Cummings è ancora letale dalla lunetta (58-84). Poeta entra nella difesa turca e mette altri due punti per la Fiat Torino (60-84). Ozmizrak ancora ai liberi, li sbaglia. Nulla di fatto per i gialloblù nell’azione successiva. Cummings da tre (60-87). Schiacciata di Eric per il 60-89 finale e PalaRuffini che ringrazia i ragazzi, indipendentemente dalla battuta d’arresto.
FIAT TORINO – DARUSSAFAKA ISTANBUL 60-89
Torino
Garrett 14, Parente, Vujacic 11, Poeta 4, Stephens, Patterson 2, Washington 7, Okeke 2, Jones 4, Mazzola 2, Mbakwe 4, Iannuzzi 10; all. Banchi
Istanbul
Kidd 4, Wilbekin 14, Ozmizrak, Baygul, Kosut, Cummings 21, Ulubay ne, Ozdemiroglu, Aldemir, Sant-Roos 9, Johnson 23, Bell 6, Eric 12; all. Blatt
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Fiat Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here