La Spezia – Volley Parella Torino 2 a 3 Serie B, vittoria torinese in trasferta

Entrambi gli attacchi hanno faticato, mentre le battute sono state l'arma in più per tutte e due le squadre e alla fine hanno premiato il Parella.

parellaImportante vittoria esterna per il Parella a La Spezia che, grazie anche alla contemporanea caduta di Fossano 3-0 contro Alba, avvicina i biancorossoblu ai play-off quando mancano solo tre giornate al termine della regular season. Sono infatti 7 ora i punti di vantaggio dei parellini, secondi dietro Ongina, sulla terza in classifica.
Formazione tipo sia per il Parella che per i liguri. Coach Battocchio schiera quindi Simeon in regia e Gerbino opposto, Figliolia e Gribov in banda, Salza e Maletto al centro con Smerilli libero.
Risponde Marselli con Grassi alzatore e Nitti opposto, Perissinotto e Giannarelli sono i due schiacciatori, De Rosa e Diouf i centrali con Oddo libero.
Il Parella entra subito bene in partita, avanti 1-4 poi 3-9. Dal 7-13, i padroni di casa però reagiscono e si avvicinano fino al 16-17 ma il turno di battuta di Salza riporta avanti i torinesi (16-19) che poi allungano ancora fino al 21-25 finale.
Nel secondo set, invece, parte meglio La Spezia, avanti 10-5, grazie soprattutto alla crescita di Nitti. Il turno di servizio di Gerbino mette in croce la ricezione ligure (3 ace per lui in questo frangente) e il Parella torna sotto (10-9). Il sorpasso biancorossoblu arriva sul 16-17 ma i padroni di casa si riportano subito avanti (20-18, poi 22-19). Dal 24-21 però, il turno di battuta di Simeon permette ai parellini di riacciuffare la parità (24-24) ma un errore in attacco di Gerbino consegna il set a La Spezia 26-24.
Nel terzo set ancora avvio favorevole ai liguri (4-1) e allora Battocchio inserisce Costa per Salza. Immediato arriva il pareggio sul 6-6 grazie alle battute di Gerbino e il sorpasso ancora con Simeon a servizio (9-13). Marselli inserisce Scatizzi per Diouf e La Spezia si riavvicina (13-14) ma il Parella prende nuovamente margine (13-16). Dal 16-19 però, un piccolo black out del Parella permette ai locali di riportarsi avanti (20-19). I torinesi però sono bravi a non mollare e girarla ancora in proprio favore (21-23) fino al 22-25 finale.
Il quarto è il set del rammarico per il Parella. Sempre avanti (6-10 poi 14-19), i biancorossoblu in due giri si vedono sorpassare (23-21), Anche questa volta, come già accaduto nel secondo, sono bravi a riprenderla fino al 24-24 ma nel finale qualche errore di troppo dei torinesi consegna il set agli spezzini di nuovo ai vantaggi 27-25.
Nel tie-break arriva la grande reazione di cuore dei parellini che, trascinati dalle battute di Gribov, vanno sul 2-7 e mantengono il margino fino al 10-15 finale.
Una gara iniziata in sordina ma che si è presto ravvivata. Una gara giocata molto sull’aspetto nervoso in cui il Parella si può rammaricare di non aver saputo chiudere quando avrebbe potuto il secondo e quarto set.
Entrambi gli attacchi hanno faticato, mentre le battute sono state l’arma in più per tutte e due le squadre e alla fine hanno premiato il Parella.
“Preferisco guardare il bicchiere mezzo pieno – dice a fine gara coach Battocchio – perchè abbiamo vinto su un campo dove erano cadute anche Fossano, San Mauro e Novi. Vincere qui era molto importante e farlo con una reazione di orgoglio è ancora più bello. Questo dimostra che se riusciamo a dare continuità a ciò che facciamo in allenamento, dove stiamo lavorando davvero molto bene, ci possiamo togliere delle soddisfazioni. Non possiamo però ignorare i passaggi a vuoto che abbiamo in alcune situazioni e per questo dobbiamo continuare a lavorare. Stiamo imparando a reagire alle difficoltà ma ci manca il “killer instinct”. Dobbiamo crescere su queste situazioni e fare il salto di qualità sul concetto del singolo a servizio del collettivo”.
ZEPHYR TRADING LA SPEZIA-VOLLEY PARELLA TORINO 2-3 (21-25, 26-24, 22-25, 27-25, 10-15)
VOLLEY PARELLA TORINO: Simeon 6, Gerbino 21, Gribov 17, Figliolia 14, Salza 7, Maletto 14, Smerilli (L), Costa 3, Filippi, Siri, Enna. N.e.: Coroli, Putetto, Martina (L). All.: Battocchio.
ZEPHYR TRADING LA SPEZIA: Grassi, Nitti 21, Perissinotto 20, Giannarelli 9, De Rosa 11, Diouf 7, Oddo (L), Iacopini 3, Scatizzi 4, Podestà. N.e.: Benevelli. All.: Marselli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here