Serie B, tripla sulla sirena e colpaccio a Livorno per Langhe Roero

La Langhe Roero sbanca il Modigliani Forum di Livorno con la tripla di Cravero a far esplodere la festa ospite sul 65-66 finale

serie-b-tripla-sirena-colpaccio-livorno-langhe-roeroChe partenza! La S. Bernardo Abet sbanca il Modigliani Forum di Livorno con la tripla di Cravero a far esplodere la festa ospite sul 65-66 finale. Dopo una gara a lungo condotta, i viaggianti incassano un parziale pesante nell’ultima frazione, ma si regalano la chance della vittoria che il classe 2003 non si fa sfuggire: è grande festa in terra toscana.

La partita
Prima giornata di Serie B Old Wild West per Langhe Roero Basketball, ospite dell’Unicusano Pielle Livorno. Si tratta di una prima dai mille significati soprattutto per la storia del neo-nato club piemontese.
La Pielle inizia a costruire le sue fortune nel pitturato (6-4), ma dalla lunga distanza né da una parte né dall’altra le mani si scaldano. Tarditi impatta, poi Tiberti sorpassa ben imbeccato da rimessa dal fondo (6-8).
Langhe Roero chiude bene gli spazi in area e Livorno tribola a muovere lo score, lo fa solo dai tiri liberi dopo un fischio severo a punire Cravero (10-10). I viaggianti sono carichi di falli, ma reggono l’urto avversario e, con Prunotto ben assistito da Castellino, guidano al termine dei primi dieci minuti sul 10-15.
Ancora Prunotto e, poi, Cortese inaugurano la seconda frazione per il +9 che gela il Forum. La coppia arbitrale tuttavia continua a sanzionare gli ospiti (Cravero, Tarditi e Tiberti con tre falli alla pausa) e i locali dalla lunetta accorciano (18-22). La S. Bernardo Abet non ci sta, recupera alcuni palloni e si distende in contropiede: Antonietti si tuffa per afferrare la palla, Castellino spinge per ribaltare il fronte e serve Tiberti che scrive il 21-32 sul tabellone elettronico. Ripresa l’inerzia, i piemontesi allungano ancora anche grazie alla grande lotta a rimbalzo (20-30 il computo delle carambole dopo 20 minuti, su cui spicca Tiberti che chiuderà la sua serata con la bellezza di 17 rimbalzi), all’intervallo è 22-36.
Dopo il break la Pielle prova a riavvicinarsi e poco alla volta riesce nel suo intento trovando soluzioni sotto l’anello. Coach Da Prato prova anche a inceppare il gioco avversario alternando diverse difese e Salvadori trova il -3 (35-38). Ecco che, però, Tarditi segna la prima tripla esterna di serata e Langhe Roero riprende vigore. Antonietti con due piazzati a bersaglio entra in scena di prepotenza e con 9 punti di fila porta i suoi sul 45-52 al trentesimo.
L’Unicusano deve cambiare marcia e lo fa sui due lati del campo, Lenti sigla il 50-54 che infiamma il pubblico. Danna è chirurgico (+7), ma dal 50-57 l’attacco della S. Bernardo Abet si inceppa. Jacomuzzi perde anche Tarditi per cinque falli e la situazione assume tinte plumbee quando Iardella colpisce due volte dall’arco e sorpassa a quattro dalla fine: 60-57. Danna sblocca l’empasse (60-59), ma la Pielle trova ancora fortuna conquistando falli pesantissimi. Dalla lunetta i padroni di casa si issano sul 64-59 a 53 secondi dalla fine e il pubblico è già tutto in piedi a festeggiare una vittoria che sembra in cassaforte. Danna trova, però, il -3, seguito da Castellino mandato in lunetta a 15 secondi dalla fine per non concedere il tiro da tre (64-63). Langhe Roero a sua volta fa fallo su Salvadori per regalarsi un’ultima chance. L’1/2 dell’ex Libertas (65-63) permette a Danna di lanciarsi in penetrazione a pochi secondi dalla conclusione per cercare il canestro dell’overtime. Viene triplicato e allora scarica per Cravero che spara sulla sirena da tre … e realizza! Finisce 65-66 con l’incredibile colpo esterno di Langhe Roero Basketball!
Grande festa in casa viaggiante per un successo a lungo accarezzato, ma che sembrava ormai compromesso dopo il pesante break incassato nel finale. Dopo aver lottato, però, su ogni pallone la S. Bernardo Abet si prende un meritato successo con il brivido, ma che dà una carica elettrizzante per partire di slancio nel campionato di Serie B. Domenica sarà tempo della prima in casa, alle 18:00 si gioca al Pala 958.
Ufficio Stampa Langhe Roero Basketball
SI ringrazia per la foto Andrea Masini della Pielle Livorno.

Tabellino
Unicusano Pielle Livorno – S.Bernardo-Abet Langhe Roero 65-66 (10-15, 12-21, 23-16, 20-14)
Unicusano Pielle Livorno: Giovanni Lenti 19 (5/9, 0/0), Leonardo Salvadori 10 (3/6, 0/2), Alessio Iardella 9 (1/2, 2/8), Riccardo Pederzini 8 (4/13, 0/0), Tommaso Tempestini 8 (1/3, 2/5), Gian marco Drocker 8 (2/4, 0/3), Michael Lemmi 3 (1/4, 0/0), Gabriele Fin 0 (0/0, 0/2), Tommaso Pirone 0 (0/0, 0/0), Nannipieri Leonardo 0 (0/0, 0/0), Filippo Di sacco 0 (0/0, 0/0), Leonardo Giachetti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 27 – Rimbalzi: 34 6 + 28 (Giovanni Lenti 13) – Assist: 11 (Leonardo Salvadori 4)
S.Bernardo-Abet Langhe Roero: Luca Antonietti 12 (4/8, 1/2), Castellino Nicolò 11 (3/8, 0/3), Andrea Danna 9 (3/9, 1/3), Amedeo Tiberti 9 (4/6, 0/3), Emanuele Tarditi 7 (2/3, 1/3), Marco Prunotto 7 (3/6, 0/0), Daniel Alexander perez 6 (3/4, 0/2), Francesco Cravero 3 (0/1, 1/1), Luca Cortese 2 (1/2, 0/3), Alessandro Cagliero 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 16 – Rimbalzi: 43 11 + 32 (Amedeo Tiberti 17) – Assist: 17 (Andrea Danna 5)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here