WorldSBK Jerez 2017, buon risultato per Guintoli

Sylvain Guintoli ha conquistato un altro buon risultato in top ten, chiudendo in ottava posizione Gara 2.

In una caldissima giornata di sole si conclude anche il 12esimo round del Campionato Mondiale FIM WorldSBK al circuito spagnolo di Jerez, dove il pilota del team Kawasaki Puccetti Racing Sylvain Guintoli ha conquistato un altro buon risultato in top ten, chiudendo in ottava posizione Gara 2.
Grazie al sesto posto ottenuto ieri in Gara 1, il francese é partito oggi dalla terza casella dello schieramento in prima fila. Scattato bene, il pilota del team di Reggio Emilia si trovava in sesta posizione quando una caduta al primo giro ha sospeso la gara.
Nella seconda ripartenza Guintoli ha provato a rimanere agganciato al gruppo di testa, ma in difficoltà con la gomma nuova, non ha potuto difendersi dagli attacchi avversari scivolando al nono posto.
Portatosi alle spalle di Forés, il campione del mondo 2014 ha cercato un varco all’ultima curva in ogni giro per sferrare il suo attacco sullo spagnolo, ma infine ha dovuto rinunciare tagliando il traguardo ottavo.
Il team Kawasaki Puccetti Racing e Guintoli torneranno in pista tra due settimane in Qatar (2-4 November 2017) per l’ultimo round della stagione, dove punteranno a migliorare la propria prestazione grazie all’esperienza fatta durante il round spagnolo.
Sylvain Guintoli #05, P8 (+15.902)
“La gara di oggi é stata più difficile rispetto a quello di ieri e il ritmo é stato più elevato. Sono rimasto a lungo dietro a Forés sperando di poterlo attaccare all’ultima curva, ma non c’è stato mai uno spiraglio per sorpassarlo. Dopo Gara 1 abbiamo fatto delle modifiche e probabilmente non siamo andati nella giusta direzione. Con le nuove soluzioni la moto era difficile da gestire nelle primissime battaglie e ho dovuto lasciare che gli altri mi sorpassassero. Con la gomma nuova faticavo molto a fermare la moto, poi nella seconda metà di gara ho ritrovato il mio ritmo. Questo ci servirà per imparare nuove aspetti della nostra moto ed é tutta esperienza che ci sarà sicuramente utile anche in Qatar”.
Foto e Notizie: Kawasaki Puccetti Racing