Parchimetro forzato via Grassi Torino, arrestato responsabile

Gli agenti hanno recuperato l’oggetto nascosto dall’uomo, un palanchino, e recatisi nei pressi del parchimetro hanno notato la forzatura in tutti i suoi lati e delle tracce di sangue su di esso

Durante la notte, in via Grassi, una residente disturbata dai rumori per strada, ha chiamato il 112 NUE per richiedere l’intervento di una pattuglia delle forze di Polizia, segnalando un uomo intento a forzare un parchimetro.
Secondo quanto spiegato, la donna avrebbe fornito all’operatore tutte le informazioni necessarie al riconoscimento, così la pattuglia della Squadra Volante subito arrivata nei pressi della via avrebbe notato l’uomo corrispondente alla descrizione allontanarsi dal luogo e nel contesto, nascondere un oggetto sotto un’auto.
In base a quanto appurato, il 38enne italiano, fermato dagli agenti, avrebbe presentato una ferita sanguinante abbastanza evidente sulla mano destra, a suo dire procurata qualche giorno prima.
Gli agenti hanno recuperato l’oggetto nascosto dall’uomo, un palanchino, e recatisi nei pressi del parchimetro hanno notato la forzatura in tutti i suoi lati e delle tracce di sangue su di esso. L’uomo,  pregiudicato, è stato arrestato per tentato furto aggravato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here